Comune di Valdobbiadene

SB100  -  IL CENTRO DI INFORMAZIONE 
PER L’ARCHITETTURA SOSTENIBILE


Partendo dal presupposto che l’edilizia è tra le attività umane quella a più alto impatto ambientale per le sue implicazioni sulla salute degli esseri viventi, sul consumo di suolo, sulla sottrazione di risorse all’ambiente naturale, sui consumi energetici e sulla conseguente produzione di emissioni atmosferiche nocive con particolare riferimento a CO2 e altri gas serra, sulla produzione di rifiuti ecc., applicare i principi dello sviluppo sostenibile nelle attività di governo del territorio e nel settore edilizio costituisce una tappa strategica nel percorso di qualificazione ambientale, sociale ed economica del territorio.
 
L’Amministrazione del Comune di Valdobbiadene ha stipulato una convenzione con ANAB -Associazione Nazionale Architettura Bioecologica, volta all’acquisizione di un software che gestisca l’applicazione di uno strumento di indirizzo, valutazione e controllo della sostenibilità ambientale e della attività edilizia. ANAB ha elaborato, attraverso l’esperienza di collaborazione con una rete di enti pubblici sul territorio nazionale, un sistema integrato di indirizzo, valutazione e controllo degli interventi edilizi esistenti e/o in fase di progettazione ed esecuzione denominato SB100.
 
SB100 è uno strumento informatico che permette di conoscere l’indice di sostenibilità di un edificio attraverso il calcolo delle sue prestazioni; si applica ad edifici esistenti, da recuperare o di nuova costruzione con diverse destinazioni d’uso (residenziale, terziario, produttivo), individuando le 100 azioni corrette per ottenere un edificio di qualità.
SB100 è utilizzabile via web in modo interattivo. L’elenco di azioni virtuose presenti è al tempo stesso strumento di certificazione e manuale di progettazione, ed è dotato di riferimenti tecnici, legislativi, normativi e bibliografici e di un repertorio di prodotti rispondenti ai principi della bioedilizia.
Il sistema è armonizzato con le peculiarità climatiche, ambientali, normative, sociali ecc. della realtà territoriale del comune.
La procedura contiene in forma integrata 10 obiettivi e 100 azioni per raggiungerli affinché l’intervento edilizio possa avere buoni risultati in termini di sostenibilità ambientale.
 
SB100 si attiva attraverso i link riportati a lato: ogni utente, una volta terminata la procedura di registrazione, avrà a disposizione una propria area protetta da password di accesso ove caricare i propri progetti.
 
Con deliberazione consiliare n. 48 del 29/11/2011 il Comune ha approvato, ai sensi della legge Regionale n. 13 del 2011, il secondo Piano Casa, prevedendo all’art. 2 comma 5ter la possibilità di un incremento volumetrico pari al 10% qualora l’intervento proposto garantisca il raggiungimento di un punteggio SB100 pari ad almeno 65/100, definito secondo i parametri previsti nel programma SB100. Tale punteggio dovrà essere raggiunto operando scelte tecniche e progettuali opportune in relazione al progetto proposto.