Regione Veneto

Giro d'Italia - 17 ottobre 2020

Come noto sabato 17 ottobre 2020 il Giro d’Italia raggiungerà Valdobbiadene con tappa a cronometro con partenza da Conegliano. L’evento è una grande opportunità del territorio, ma è altrettanto palese che comporterà dei disagi rispetto alla quotidianità. La situazione è peraltro complicata dalla pandemia COVID alle cui norme molto restrittive si deve attenersi.
Sommariamente possiamo semplificare dicendo che l’area dell’evento è racchiusa nell’ovale sottostante. Sarà obbligatorio, nelle zone accessibili, l’uso della mascherina ed il rispetto del distanziamento.
 
Si precisa sin d’ora che:

1)Le scuole saranno chiuse il giorno sabato 17 ottobre con specifica ordinanza sindacale;
2)Le limitazioni al traffico e i divieti cominceranno da venerdì 16 ottobre sino a fine gara del 17 ottobre compreso lo smontaggio degli allestimenti dell’organizzazione (si stima per le ore 22 e comunque sino a cessate esigenze), Sul retro un primo dettaglio informativo;
3)L’organizzazione RCS intercluderà completamente molte aree legate all’evento sportivo vietandone completamente l’accesso se non “agli addetti ai lavori” puntualmente riconosciuti, preventivamente per le procedure anticontagio COVID 19;
4) In caso un cittadino sia in emergenza sanitaria è invitato a chiamare il 118 che gestirà direttamente l’intervento interfacciandosi con l’organizzazione;
5)Quotidianamente sarà valutata la situazione epidemiologica assieme alle autorità sovra ordinate e l’Amministrazione Comunale avrà cura di comunicare gli aggiornamenti alla cittadinanza;

Si ringrazia sin d’ora tutti per la comprensione e collaborazione.


A seguito ulteriori modifiche concordate con RCS via Roma rimarrà aperta a doppio senso di marcia. Questo il percorso per i ciclisti dopo l’arrivo su via S. Antonio e via Dante Alighieri
 

 
AREA CON DIVIETI DI SOSTA E DI TRANSITO
 


AREE A DISPOSIZIONE TOTALE DELL’ORGANIZZAZIONE PER PARCHEGGI




 
 


 
torna all'inizio del contenuto